Close

9 marzo 2010

Così è ( se vi pare )…

Leggendo le discussioni del gruppo su Linkedin e osservando lo sviluppo dei temi delle rubriche sul nostro sito appare evidente che lo spirito dei venditori aleggia fra di noi.

Osservare, ascoltare, carpire, giudicare, sommessamente ponderare e raramente intromettersi o provocar discussione ove non espressamente richiesto.

Siamo quasi alla soglia dei 1000 partecipanti al nostro network ed il millesimo riceverà un omaggio tangibile, parola di chi scrive, ma sembra di essere in quattro gatti che se la cantano e se la suonano.

Non che celiamo doppi sensi o infondiamo dubbi sulla motivazione a scambiarci idee e suggerimenti, la nostra mission è lì stampata chiara e trasparente, di idee e suggerimenti questi a dire il vero se ne vedono ancora pochi, ma…” Vi vedo affannati a cercar di sapere chi sono gli altri e le cose come sono, quasi che gli altri e le cose per se stessi fossero così o così… “.

Ebbene signori miei il valore, che cercate nelle cose e negli altri nel partecipare alle nostre discussioni, avrà il sapore del tesoro e fornirà il vantaggio competitivo che cercate se anche voi contribuirete ad essere colui o ” colei che vi si crede “.

MR

Rispondi