Close

12 luglio 2010

La vita è adesso.

Inserisco anche sul nostro sito una discussione che sta riscuotendo interesse in un gruppo su Linkedin ” Fare la Grande Differenza “.  Chissà se riesce a smuovere il torpore dei partecipanti di questo sito….

Passiamo tanto del nostro tempo a rincorrere ideali e speranze di come potremmo essere felici e di quanto avremmo potuto fare se solo fossimo nati più ricchi e più fortunati. Non ci curiamo di quelli che incontriamo per strada con le mani tese e strane forme articolari create a posta per impietosire chi come noi non li vede nemmeno più. Ascoltiamo chi ci chiede di più e facciamo del rendimento lo standard del nostro quotidiano. Ci alziamo stressati ed insoddisfatti ci corichiamo pensando allo stress di domani.
Tempo fa mi sono stancato di tutto questo, ho deciso di riprendere il mio tempo e ridare a me stesso ed a chi mi apprezza, nella vita e nel lavoro, il giusto spazio e la giusta attenzione. Oggi lavoro, perseguo obiettivi, li raggiungo a volte, a volte no, sarà per la prossima, ma chi è al mio fianco mi vede sorridere, sente la tranquillità nelle mie parole, percepisce che quello che faccio lo faccio perchè è parte della mia esistenza, dentro di me cerco di dosare il tempo per ciò che devo e per ciò che voglio fare, e cerco di fare entrambe le cose per il piacere di farle.
Vivi la vita con gli occhi di chi ha la fortuna di poterla vivere, pienamente e serenamente, ogni giorno intensamente, e non aspettare che ci sia qualcosa o qualcuno a darti il tuo domani.

MR

Rispondi