Close

19 dicembre 2011

J. Pfeffer/R.I.Button : ” La strategia dei fatti ”

“Le migliori società hanno i migliori talenti”, “gli incentivi finanziari stimolano le operazioni delle imprese” e “o si cambia o si muore” sono solo alcuni dei luoghi comuni che determinano le scelte quotidiane dei manager. Accettati come esempi di grande saggezza, risultano alla prova dei fatti incompleti e privi di lungimiranza imprenditoriale, e minano drammaticamente la salute di un’azienda. Dopo aver studiato per due anni le maggiori multinazionali americane, Jeffrey Pfeffer e Robert I. Sutton hanno raccolto i risultati in un libro che sta rivoluzionando le scelte di una generazione d’imprenditori. Basta con le “verità acquisite”, dunque, e guardiamo al futuro solo attraverso l’analisi di tutto ciò che è tangibile: risultati, errori, organizzazione, concorrenza. Ne La strategia dei fatti, i due autori, noti per il loro prestigio accademico e per aver scritto dei bestseller internazionali sulla vita delle aziende, descrivono un metodo che ha lo scopo di convincere i manager che è arrivato il momento di pensare e applicare la migliore strategia invece di copiare ciecamente quanto viene fatto da altre parti, iniziando prima di tutto a rimettere in discussione il senso della leadership, l’illusione degli incentivi finanziari e l’equilibrio tra il lavoro e la vita privata.

Rispondi