Close

12 aprile 2017

Vendere…quando non ci sarà più nulla da vendere .

cyborg controller

La tecnologia avanza, molto velocemente, le proiezioni dicono che entro un decennio spariranno gli smartphone e saranno superati da… nuove tecnologie che si integreranno direttamente nell’uomo. I cyborg venditori non sono molto lontani da noi.

Dieci, venti anni con la velocità dello sviluppo e nuove generazioni di robot e computer neurali ci vedranno arrivare al punto in cui il processo e la transazione di vendita verranno elaborati direttamente dal cervello del buyer che selezionerà e sceglierà il prodotto direttamente alla fonte di produzione, configurandolo e organizzando il percorso di acquisizione ed inserimento con tutte le componenti necessarie ( servizi di ogni genere, integrazioni, personalizzazione, supporto, etc. ) .

Cosa rimarrà da fare ai professionisti della vendita? Configurare le opzioni dei computer o diventare una nuova categoria di analisti della previsione di vendita, come nei film in cui si prevedeva il futuro comportamento delle persone ? Scenari fantascentifici, vero?

Lo erano anche l’ipad o l’iphone 20 anni fa.

Abbiamo già affrontato un tema analogo, ci chiedevamo se vendere è ancora umano? o se  l‘intelligenza artificiale sarà la nuova frontiera della vendita.

Il concetto di incrementare l’autonomia decisionale del buyer si sta fondendo sempre di più con la tecnologia ed il percorso sembra già tracciato verso una sempre maggiore autosufficienza nelle varie fasi del processo di acquisto. Le domande che mi/vi pongo sono:

Perchè non fare lo stesso con la forza vendita? Se intelligenza artificiale e le tecnologie di analisi e ricerca sono a favore del buyer perchè non possono esserlo anche per il venditore ?

Dobbiamo rimanere in attesa del verificarsi di questi scenari o possiamo anticiparli ? Vedere le cose da un punto di osservazione fuori dagli schemi ci aiuterà a mantenere la nostra identità  e le nostre esperienze?

Volete approfondire i temi di questo articolo per la vostra azienda? contattateci o iscrivetevi alla nostra newsletter sul sito web  www.ilcommercialethesalesman.com .

Rispondi