Close

29 maggio 2017

Social Selling e Processo di Vendita.

social selling process

Social Selling e Processo di Vendita.

L’azione di social selling può essere indipendente dal processo di vendita aziendale?
Secondo il nostro modo di approcciare il social selling, no.

Non solo, senza una attenta pianificazione e suddivisione in fasi l’azione di social selling assume una inconsistenza tale da essere considerata come un boomerang negativo nella creazione di ogni iniziativa di vendita.

Il percorso che il cliente si organizza, oggi in completa autonomia, per arrivare a definire quali siano le migliori soluzioni per soddisfare le proprie necessità deve trovare dal lato del venditore una dimensione parallela, speculare, sempre pronta ad entrare in campo, al momento più favorevole.

Focalizzare l’attenzione della azione aziendale verso il percorso del cliente non è più solo uno slogan comunicativo ma una necessità di business oggi imprescindibile.

La pianificazione delle attività sui social media fatte da parte dei clienti lasciano tracce evidenti e classificabili, molto utili a valutare verso quali interessi stanno focalizzando la loro attenzione ed iniziative di business.

Non inserire queste campionature nelle azioni quotidiane di prospecting e scouting riduce notevolmente il livello di qualificazione delle opportunità.

Il cliente oggi si aspetta di entrare in relazione con un professionista della vendita molto più preparato che in passato. La condivisione delle informazioni sin dalla prima fase di contatto deve essere portatrice di valore e aggiornamento, nessuno ha più tempo da perdere.

Il processo di vendita, cosi come l’azione di social selling, non deve più essere totalmente focalizzato sulla sola fase finale, la vendita. Un approccio tipo : ” la nostra azienda ha la migliore soluzione oggi disponibile sul mercato ” non ha un effetto sufficiente per essere ricordata oltre il singolo contatto.

Il risultato da ottenere è invece riuscire a trasmettere la consapevolezza che le nostre azioni corrispondono al valore reale atteso dal cliente e che sono in grado di garantirne la continuità nel tempo oltre a ricevere adeguata qualificazione dalle attestazioni di fiducia e stima riconosciute, oggettivamente, da altri clienti.

Consapevolezza, continuità e qualificazione delineano un approccio nella gestione del processo di vendita fortemente rivolto all’acquirente e gli permette di valutare la migliore condizione di allineamento con il proprio processo di acquisto. L’azione di social selling deve essere parte di questo processo.  Se volete saperne di più approfondite in questo ebook gratuito.

Siete convinti anche voi che una azione di social selling debba essere fortemente integrata nel vostro processo di vendita per avere successo?

No? Parliamone. Si ? Collaboriamo!

Volete approfondire i temi di questo articolo per la vostra azienda? contattateci o iscrivetevi alla nostra newsletter sul sito web  www.ilcommercialethesalesman.com .

Rispondi